.
Annunci online

nuovaitaliasardegna
Associazione Culturale Nuova Italia - Sardegna


Diario


22 novembre 2007

IMMIGRATI: BARCA CON 14 ALGERINI AVVISTATA A LARGO COSTE SARDE =

Cagliari, 22 nov. - Una imbarcazione con quattordici immigrati algerini a bordo e' stata avvistata a 37 miglia al largo delle coste sud occidentali della Sardegna. Sul posto e' intervenuta la motovedetta Cp 238 della guardia costiera per soccorrere i magrebini la cui barca pare abbia il motore in avaria. Le difficolta' sono aggravate dal mare forza quattro con previsti rinforzi del moto ondoso. (AGI)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sbarchi Sardegna clandestini

permalink | inviato da fronte il 22/11/2007 alle 14:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


11 settembre 2007

ALGERIA: FERMATI 86 CLANDESTINI DIRETTI VERSO L'ITALIA =

Algeri, 11 set. - (Aki) - La guardia costiera algerina ha fermato la scorsa notte 86 persone che volevano emigrare clandestinamente verso l'Italia.
Secondo quanto hanno reso noto le autorità di Algeri, riprese dall'agenzia di stampa araba 'Kuna', il gruppo di clandestini era partito a bordo di cinque piccole imbarcazioni dalle coste della zona di Sidi Salim, nei pressi della città di Anaba, a est di Algeri. La guardia costiera li ha fermati mentre si trovavano ancora nelle acque territoriali algerine ed erano diretti verso la Sardegna. Tra loro c'erano molti giovani di un'età che andava dai 17 ai 35 anni. Sabato scorso sono stati fermati altri 19 clandestini, anche loro diretti verso le coste italiane.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. clandestini Sardegna Cagliari

permalink | inviato da fronte il 11/9/2007 alle 15:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


4 settembre 2007

Murgia AN: Sbarchi clandestini, potenziare subito forze dell'ordine.

  Fui il primo a denunciare quattro mesi fà il pericolo che un'ondata di immigrati clandestini provenienti dall'Algeria invadessero il Sud della Sardegna. Perchè il governo è rimasto immobile e indifferente?"

Afferma in una nota alla stampa il deputato di Alleanza Nazionale Bruno Murgia che attacca su tutti i fronti il governo Prodi per le politiche sull'immigrazione.
"Solo ora che il fenomeno ha raggiunto drammatiche dimensioni Prodi e Amato sembrano accorgersi della sua gravità, ma ora è troppo tardi: la Sardegna è oramai la nuova Lampedusa. Chiedo che non vengano sottovalutate le richieste delle forze dell'ordine affinchè si proceda ad un immediato potenziamento di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza nel Sulcis Iglesiente.
Il decreto Amato-Ferrero sull'immigrazione ha cancellato i buoni risultati ottenuti dalla Bossi-Fini. Ha gettato l'Italia inera nell'illegalità favorendo la criminalità organizzata.
Non è esente da responsabilità la giunta Soru-conclude il parlamentare di Alleanza Nazionale- per avere sottovalutato per mesi il problema e la sua potenziale gravità.
 
 
Bruno Murgia.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. clandestini Sardegna Cagliari Bruno Murgia An

permalink | inviato da fronte il 4/9/2007 alle 0:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


22 agosto 2007

IMMIGRAZIONE: MURGIA (AN), GOVERNO HA SOTTOVALUTATO PROBLEMA

CAGLIARI, 22 AGO - 'Ieri a Roma il sottosegretario degli Interni Lucidi ha promesso linea dura contro l'immigrazione clandestina in Sardegna, questo non puo' che rincuorarci. Peccato che sino ad ora la parola d'ordine del Governo Prodi nei confronti del problema sia stata menefreghismo'. E' il commento del deputato di An Bruno murgia al vertice tenutosi ieri a Roma fra lo stesso sottosegretario Lucidi e i Sindaci dei Comuni interessati.
'Negli ultimi mesi nell'isola sono arrivati piu di 700 disperati sfruttati da una organizzazione a delinquere di cui sia le autorita' italiane che quelle algerine sono a conoscenza.
Eppure dal Governo e dal Ministero degli Interni non una parola, nessuna proposta, zero decisioni: la verita' e' che c'e' stata una evidente sottovalutazione del problema nonostante gli allarmi piu' volte lanciati dalle forze dell'ordine, dai sindaci, dalle forze politiche. Dopo tanto menefreghismo ecco ora il momento delle promesse - ha concluso il parlamentare di An - ci auguriamo che il Governo e la Regione Sarda da oggi in poi attuino tutte le iniziative diplomatiche e le attivita' di sicurezza adeguate affinche' l'Algeria controlli coloro che partono dai suoi porti e che chi giunge nelle nostre coste venga immediatamente rispedito a casa'. (ANSA).


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Immigrazione Clandestini Sardegna Murgia An

permalink | inviato da fronte il 22/8/2007 alle 14:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


22 giugno 2007

CLANDESTINI: SBARCO DI 15 NORDAFRICANI NEL SUD SARDEGNA

Cagliari, 22 giu - Ennesimo sbarco di clandestini in Sardegna. Quindici nordafricani, probabilmente algerini, hanno raggiunto nella notte la costa sud occidentale dell'isola su alcune barche di piccole dimensioni. Gli immigrati sono stati individuati e bloccati nei pressi di Porto Pino da polizia e carabinieri. Verranno ora sottoposti a visita medica e poi trasferiti in un albergo dell'hinterland cagliaritano in attesa di essere accompagnati in un centro di permanenza temporanea della penisola. (AGI)

sfoglia     ottobre        dicembre
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
iniziative

VAI A VEDERE

Simone Spiga Blog
Bruno Murgia
Fare Verde Cagliari
Acque Sociali
Militanti per la Vita Sardegna
Daniele Maoddi
Gianmichele Nonne - Consigliere Comunale An Dorgali
ColoniaDux
SardegnaNonConforme


 

 



 























 RESPONSABILI REGIONALI

Simone Spiga

 

Manolo Mureddu 

CERCA