Blog: http://nuovaitaliasardegna.ilcannocchiale.it

TIBET: ALEMANNO, CONTRO REPRESSIONE CINESE METTERE IN DISCUSSIONE ANCHE OLIMPIADE

"Sapevamo che l'identità del Tibet era come un fuoco che covava sotto le ceneri, oggi questa identità sta divampando come un fuoco, nonostante la repressione e la strategia del silenzio attuata dal regime cinese".
E' quanto dichiara in una nota il deputato di An, Gianni Alemanno.
"Anche quando il Dalai Lama è venuto un Italia, le Istituzioni italiane, governate dal centrosinistra, hanno ceduto al ricatto del regime cinese per non dare rilevanza all'evento. Adesso l'occidente sia solidale senza omissioni e se la repressione continua si abbia il coraggio di mettere in discussione anche le Olimpiadi a Pechino".

Pubblicato il 17/3/2008 alle 15.40 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web