Blog: http://nuovaitaliasardegna.ilcannocchiale.it

Parte anche a Cagliari la raccolta firme promossa da Alemanno contro le Olimpiadi in Cina

L’ Associazione Fronte Identitario in collaborazione con i Circoli Nuova Italia, promossi dall’ex Ministro delle Politiche Agricole, Gianni Alemanno, hanno organizzato per domani Giovedì 20 e Venerdì 21 Marzo 2008 dalle ore 18:30 alle 20:30, presso la via Dante, lato Coin, la campagna nazionale per chiedere il boicottaggio delle Olimpiadi di Pechino 2008 e dei prodotti Made in China.

“Raccoglieremo le firme per chiedere al prossimo Governo italiano una decisa iniziativa diplomatica - anche sotto l'egida dell'Unione Europea - nei confronti del Governo Cinese, perché cessi qualsiasi violazione dei diritti umani e qualsiasi forma di repressione nei confronti del popolo Tibetano, rispettandone il diritto all'autodeterminazione, le tradizioni ed il culto.”, affermano nella nota Andrea Ledda e Simone Spiga, promotore dei Circoli Nuova Italia a Cagliari.

“crediamo sia il momento per ritirare la partecipazione della delegazione Italiana ai Giochi Olimpici di Pechino 2008 e promuovere analoghe iniziative e decisioni di tutti gli altri paesi dell'Unione Europea”…”ricordiamo che le Olimpiadi da sempre rappresentano un'occasione per riaffermare l'universale valenza dei diritti umani ed impedire la violazione dei diritti democratici, oltre che un momento celebrativo della fratellanza tra i popoli tant'è che storicamente, durante i Giochi, venivano interrotte tutte le guerre “, incalzano nella nota i due esponenti della Destra Sociale.

“L’iniziativa voluta da Gianni Alemanno ha visto l’adesione di decine di migliaia di persone e proseguirà nelle settimane prossime attraverso altre mobilitazioni di piazza”…”per concludere non condividiamo la scelta del Popolo delle Libertà di non esprimersi con una posizione chiara e netta e valutiamo questo fatto come la mancanza di una reale politica internazionale capace di incidere sui numerosi conflitti internazionali”, conclude Simone Spiga.

Pubblicato il 19/3/2008 alle 17.23 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web