Blog: http://nuovaitaliasardegna.ilcannocchiale.it

Cappellacci sul nucleare: «Dovrebbero passare sul mio corpo prima di fare una cosa simile. Berlusconi manterrà le promesse fatte»

CAGLIARI - Nessuna centrale nucleare in Sardegna. Dopo la firma dell'accordo italo-francese tra Berlusconi e Sarkozy Ugo Cappellacci, neopresidente sardo, mette i primi puntini sulle "i" ricordando al premier gli impegni presi. «State certi che dovrebbero passare sul mio corpo prima di fare una cosa simile. E comunque nessuna centrale in Sardegna: il presidente Berlusconi manterrà la promessa fatta. Ricordo anche che l’accordo programmatico da me firmato con il Partito Sardo d'Azione recita: riconoscimento della esigenza che tutto il territorio della Sardegna sia denuclearizzato». Cappellacci è intervenuto sull'argomento dalla sua pagina su Facebook, rispondendo alla domanda di un internauta sull'eventualità che in Sardegna vengano realizzate centrali nucleari. Mercoledì alcuni quotidiani nazionali avevano scritto che anche l'isola, e in particolare la piana di Arborea nell'Oristanese, è inserita nell'elenco dei territori candidati a ospitare una delle quattro centrali previste nell'accordo.

Pubblicato il 26/2/2009 alle 14.6 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web